Serbia e Olanda sulla strada azzurra di Tokyo

È stata ufficializzata la composizione dei dodici tornei di Qualificazione Olimpica Intercontinentale in programma ad agosto, prima chance di qualificazione ai Giochi di Tokyo 2020. Si comincerà con il torneo femminile (Pool F) in programma dal 2 al 4 agosto quando le vicecampionesse mondiali di Davide Mazzanti se la vedranno con Olanda, Belgio e Kenya. La settimana successiva toccherà la nazionale maschile di Gianlorenzo Blengini, che nella Pool C affronterà Serbia, Australia e Cameroon dal 9 all’11 agosto. Entro la fine di gennaio la Fivb annuncerà le sedi nelle quali si svolgeranno i dodici tornei. La strada verso Tokyo 2020 Al torneo olimpico di Tokyo parteciperanno 12 formazioni maschili e altrettante femminili, tra le quali è già sicuro di un posto il Giappone in qualità di Paese Ospitante. L’Italia, come è noto, ospiterà due gironi di qualificazione per le donne a Sud (Catania?), mentre gli uomini dovrebbero giocare a Milano.
bestia nera — Il processo di qualificazione si dividerà in due tappe: – Tornei di Qualificazione Intercontinentale (6 posti in palio): ad agosto si svolgeranno sei tornei (composti da 4 squadre ciascuno). La prima classificata di ogni torneo staccherà il visto per i Giochi. Ai tornei prendono parte le migliori 24 formazioni del ranking mondiale, aggiornato al 1° gennaio 2019, che sono state divise in base al sistema della serpentina. Storicamente l’Italia non si è mai qualificata nel girone europeo di gennaio, quindi anche la Federazione ha puntato tutto sul girone di agosto come prima ma anche più probabile possibilità. A livello maschile la Serbia di Nikola Grbic aveva giustiziato gli azzurri al Mondiale estromettendoli con una vittoria per 3-0 dalla gara per le medaglie, mentre a livello femminile l’Olanda è stata la bestia nera più recente delle azzurre, almeno fino al secondo posto mondiale.
I GIRONI
Donne
2-4 agosto Pool A: Serbia, Porto Rico, Thailandia, Polonia. Pool B: Cina, Turchia, Germania, Repubblica Ceca. Pool C: Usa, Argentina, Bulgaria, Kazakistan. Pool D: Brasile, Rep Dominicana, Camerun, Azerbaijan. Pool E: Russia, Corea del Sud, Canada, Messico. Pool F: Olanda, Italia, Belgio, Kenya.
Uomini 9-11 agosto Pool A: Brasile, Egitto, Bulgaria, Porto Rico. Pool B: Usa, Belgio, Olanda, Corea del Sud. Pool C: Italia, Serbia, Australia, Camerun. Pool D: Polonia, Francia, Slovenia, Tunisia. Pool E: Russia, Iran, Cuba, Messico. Pool F: Canada, Argentina, Finlandia, Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *