Raikkonen: “La Sauber ha tutto per una grande auto”

Kimi Raikkkonen guarda con ottimismo al 2019. Il finlandese, che ha chiuso la carriera con la Ferrari e l’anno prossimo correrà con la Sauber, è convinto che il team elvetico abbia le carte in regola per regalargli ancora buone soddisfazioni in Formula 1. Dopo cinque anni al Cavallino, Kimi ha assaggiato l’atmosfera del team nei test ad Abu Dhabi, in tempo per ritrovare il clima della squadra con cui esordì nel 2001 e che da allora è ovviamente molto cambiata. Raikkonen ritiene che i cambiamenti che il team boss Fred Vasseur ha apportato, insieme alle sue strutture all’avanguardia a Hinwill, siano un’ottima base di partenza.
cerimonia — “Sono entusiasta di questa nuova avventura – ha detto oggi alla cerimonia di premiazione della Fia a San Pietroburgo, in Russia – il team è molto cambiato, molte persone sono diverse. Però ci sono tutti gli strumenti, c’è una buona galleria del vento e tutto quello che serve per costruire una grande macchina. In più abbiamo il motore Ferrari, quindi sappiamo cosa possiamo ottenere. Era importante guidare subito la macchina per vedere se ci fossero cose da sistemare, devo dire che tutto è filato bene. Non ho notato questa gran differenza con la Ferrari SF71H, pur essendo ovviamente vetture diverse. Abbiamo solo fatto test di gomme, senza regolazioni di assetto. È andata bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *